08 Ottobre 1943-2013 Serradica. 70° Anniversario della Strage della F.A.M. POETA

IL BORGHIGIANO 2013

Carissimi lettori e lettrici del Blog.

Oggi, per me, è una giornata assai triste, ricorrono i 70 anni dalla strage che ha subito la mia famiglia, l’8 Ottobre del 1943. In quel triste giorno in una mattinata nebbiosa, quattro bambini una di 9 anni (Zia Antonia Poeta 28/05/1934 – 08/10/1943 sorella di mio padre ), uno di 6 anni (mio padre Francesco Poeta 12/12/1936 – 02/01/2011), uno di 4 anni (Zio Mario Poeta 10/06/1939 – 08/10/1943 fratello di mio padre) e uno di 4 anni (Zio Antonio Poeta 24/02/39 in vita cugino di mio padre), giocavano con una palla fatta di stracci annodata con una corda, la quale, finì sotto delle fascine legate con del filo di ferro. Una bomba a mano tedesca, con il detonatore inserito nel filo di ferro delle fascine, messa lì chissà da quale carnefice mano, mise fine ai sogni di questi quattro bambini. Trovarono la morte, due fratelli di mio padre, i resti erano sparsi nel raggio di una decina di metri, mio padre e il cugino, furono feriti gravemente dall scoppio della bomba, portando per sempre i segni di quella immane violenza nei loro corpi. Morirono Antonia e Mario, papà perse un occhio e una mano e il cugino di mio padre Antonio perse completamente la vista. Oggi, sarò presente alla commemorazione del 70° anniversarioa Serradica. Si terrà una Messa a ricordo delle vittime celebrata da Don Marco e Don Umberto alle  ore 10.30. Dopo la celebrazione della Santa Messa, nella piazza centrale del paese, verrà scoperta una lapide a ricordo di quel giorno, alla presenza delle autorità sia civili sia militari.

Ringrazio anticipatamente tutti quelli che parteciperanno a questa per me IMPORTANTISSIMA commemorazione….

Tutto cio non sarà mai considerato un arrivo ma, una partenza per il futuro, in fondo:

20100624_0008a smallq“Un popolo che ignora il suo passato non saprà nulla del proprio presente”.20100624_0008a small

CAV ANDREA POETA

                IL BORGHIGIANO

“OGGI SVRIVERO’ SOLO QUESTO”…….

Precedente Notte blu. Fabriano capitale dello sport, in mostra la Yamaha ufficiale di Valentino Rossi Successivo Il Motor Show si arrende alla crisi «Non possiamo farlo senza auto»