27 Luglio 1986: I Queen a Budapest

queen

La sera del 27 luglio 1986, Freddie Mercury, Brian May, Roger Taylor e John Deacon portavano il loro rock e le loro armonizzazioni perfette su un palco di Budapest: di per sé, ai giorni nostri non sarebbe sicuramente una notizia di rilievo, ma all’epoca fu un evento decisamente rivoluzionario perché nessun gruppo occidentale si era mai esibito prima in un paese dell’est comunista. Così, ventisei anni fa, i Queen hanno dato libero accesso al rock occidentale nella capitale ungherese, per giunta portando sul palco del Puskàs Ferenc Stadion un brano locale, “Tavaszi Szel”. La formazione di cui Freddie Mercury è il frontman, è  il primo gruppo occidentale a tenere uno spettacolo in un paese del blocco comunista. (FONTE F.C. comingsoon.it)

credi foto by www.radiowebitalia.it

Precedente Furto nella cabina, i bagnanti fermano i ladri: nei guai tre minorenni Successivo Ancona, malore per un neonato di 3 giorni: arriva l'eliambulanza