Bimbo in pericolo di vita trasportato con un aereo militare

20151119_c130_2_bis

Il Borghigiano Fabriano il Blog delle Marche- L’estrema flessibilità di impiego del velivolo e la possibilità di cambiare con relativa facilità la sua configurazione, fanno del C-130J un assetto prezioso per la difesa e la sicurezza del Paese. L’Aeronautica militare è tra le pochissime forze aeree al mondo in grado di trasportare in sicurezza le ambulanze. Un bambino di due anni in imminente pericolo di vita è stato trasportato d’urgenza da Ancona all’ospedale Bambin Gesù di Roma con un volo sanitario di un C-130J dell’Aeronautica militare. A coordinare il trasporto la Prefettura di Ancona, che ha contattato la Sala situazioni di vertice del Comando Squadra Aerea dell’Aeronautica. Sul C-130J, appartenente alla 46/a Brigata aerea di Pisa, il piccolo è stato caricato restando a bordo dell’ambulanza, seguita da un’automedica e da un’equipe composta da dieci persone. Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Precedente Fabriano - Bando per la selezione dei volontari del Servizio Civile Regionale Successivo Porto Sant'Elpidio, ruba in un'auto e picchia un uomo. Arrestato tossico