Al Carnevale esplode l’allegria. In 70 mila per la domenica con l’esordio delle fatine Winx

Il Borghigiano Fabriano il blog delle Marche-

Seconda sfilata del Carnevale di Fano nuovamente baciata dal sole e da temperature miti, che hanno favorito la partecipazione di pubblico. Musica, allegria, festa e colori ma anche il getto di tanti dolciumi, circa 90 quintali, hanno caratterizzato la giornata, per la quale si è presentato un nutrito pubblico, quantificato dagli organizzatori in oltre 70.000 persone, dislocate in centro storico tra il mattino per l’anteprima delle Winx e il pomeriggio.

La novità di questa domenica, oltre alla partecipazione delle fatine marchigiane famose in tutto il mondo, è stata l’introduzione dell’Orchestra Sinfonica Rossini, i cui bandisti hanno intonato una suggestiva “Ouverture del Carnevale”, che ha fatto da apripista alla sfilata. Il corteo è stato aperto dal gruppo storico La Pandolfaccia, a cui seguivano due auto con a bordo le Winx, le magiche fatine tanto amate dai bambini, tra cui Bloom, Stella, Flora, Tecna, Musa e Aisha che sul finire del pomeriggio sono tornate sul palco di piazza Venti Settembre per raccontare la loro storia.

Tante le mascherate che come sempre hanno animato il percorso, colpendo gli spettatori per la loro originalità e per la qualità della realizzazione. Riproposte le allegorie dei grandi carri di domenica scorsa sulle quali svettava un cardinale decapitato: il carro “Habemus Carnevalem” si è presentato in viale Gramsci con il personaggio principale decapitato, poiché la testa è stata rimossa in mattinata in via precauzionale a causa del forte vento.

Notizia riferita dal Corriere Adriatico

Foto scattate da Cine Foto Pucci

I commenti sono chiusi.