A fuoco due motorini in un garage

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 6 marzo 2016 - Sono bruciati due vecchi motorini in un garage di via Pagano, al civico 42. Forse è stato un gesto doloso o forse no. Un’origine delle fiamme che non è chiara perché i vigili del fuoco non hanno trovato a terra elementi che possano far pensare ad un incendio doloso. L’incendio è divampato poco dopo le 23.15 in un box esterno al condominio dove si accede attraverso una porta non chiusa. Uno dei due motorini, entrambi molto vecchi, appartiene ad una famiglia peruviana mentre l’altro può esser bruciato per la vicinanza al primo.

Nessuno però ha visto persone sconosciute avvicinarsi o gironzolare nel cortile del condominio. A dare l’allarme è stato un inquilino che l’altra sera era uscito a fumarsi una sigaretta in giardino. Improvvisamente si è accorto del fumo che stava uscendo dal box ed ha capito che doveva trattarsi di un incendio difficile da controllare. Ha chiamato altri condomini, e poi qualcuno ha allertato i vigili del fuoco. Al loro arrivo, un motorino era completamente bruciato mentre l’altro parzialmente. Sul posto è intervenuta anche la polizia che ha cercato di raccogliere indizi e testimonianze su quanto accaduto.

Fino a ieri però, non sembravano esser emersi elementi che possano far pensare a qualche gesto sconsiderato di qualcuno. D’altronde il proprietario del motorino ha affermato di non avere nemici né di temere ritorsioni per qualcosa. Rimane dunque il corto circuito che improvvisamente può aver provocato una scintilla che pian piano ha mandato in cenere i due motorini.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente San Benedetto, in fila per le primarie Pd. Segui la diretta Successivo Fano: i vicini sentono gli spari, due morti Ipotesi omicidio-suicidio per una coppia