A fuoco un pullman diretto ad Ancona: paura per i settanta passeggeri

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

L’Aquila, 30 maggio 2015 – Paura in autostrada stamane sulla A24 per un pullman bipiano con 70 persone a bordo andato a fuoco sulla A24. Il mezzo è andato improvvisamente a fuoco tra Vicovaro e Carsoli (L’Aquila), mentre viaggiava in direzione L’Aquila alla volta di Ancona.

Il conducente non si è fatto prendere dal panico e si è subito fermato sulla corsia di emergenza. Poi, tranquillizzando tutti, mentre le fiamme iniziavano a divampare, ha fatto scendere con calma i passeggeri mettendoli in sicurezza. Per spegnere le fiamme, probabilmente originate da un guasto al motore – anche se è ancora da verificare – sono intervenuti i vigili del fuoco di Tivoli.

L’incendio, che ha distrutto il mezzo completamente, ha provocato una colonna densa di fumo che ha invaso anche l’altra carreggiata. Ben presto si è formata una lunga colonna di auto, almeno 5 chilometri, ed è stata disposta, per chi proveniva da Roma, l’uscita obbligatoria al casello di Vicovaro Mandela. Successivamente l’autostrada è stata riaperta in un solo senso di marcia. Ad occuparsi dei rilievi e a disciplinare il traffico, diverse pattuglie della polizia del Centro operativo autostradale dell’Aquila. Gli agenti hanno anche provveduto, in attesa dell’arrivo di un pullman sostitutivo, a raggruppare i passeggeri nell’area di sosta “Roviano” prendendosi cura, in particolare, di tre minorenni e di alcuni anziani. Generi di necessità, in particolare l’acqua, sono arrivati in poco tempo.

Fonte Agi



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Auto a fuoco, fiamme attaccano palazzina Successivo Expo, va in scena la Quintana. E il ‘mondo’ resta a bocca aperta