«A primavera la ciclabile in viale della Repubblica»

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 5 agosto 2015 – Arriverà la ciclabile in viale della Repubblica, e un altro tratto è previsto anche in via Milano.

Dopo essere stata promessa dalla vecchia giunta (per poi essere ritirata durante il restyling del viale a causa della mancanza di coraggio di eliminare posti auto in una zona così critica e centrale della città) ieri il sindaco Matteo Ricci e l’assessore Enzo Belloni hanno annunciato la svolta a favore della mobilità sostenibile.

«Entrambi i percorsi saranno pronti per la prossima primavera – garantisce il primo cittadino – e l’obiettivo dichiarato per la Bicipolitana è di toccare quota 100 chilometri».

La giunta ha approvato i nuovi progetti per un importo totale di 200mila euro. Risorse incamerate attraverso la Regione Marche, tramite la partecipazione ad un bando nazionale legato alla mobilità in sicurezza.

«La pista di via Milano – spiega Belloni – consentirà di collegare due tratti esistenti (tra la pasticceria e l’intersezione con via Recanati, ndr). Era una richiesta dei residenti della Tombaccia, legata al completamento del percorso. Sarà un tratto ciclopedonale, che ridurrà i pericoli di attraversamento della via».

Mentre in viale della Repubblica nascerà una ciclabile sui due sensi, «sia per andare verso il mare, sia nella direzione centro storico». In più, in piazzale Aldo Moro, è prevista una pista anche sul lato opposto dell’ex Bramante.

«E’ un bel passo avanti – conclude il sindaco – i progetti migliorano la qualità degli spostamenti. Una voce su cui, nella classifica di Legambiente, siamo al primo posto su scala nazionale».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Paura in via Corridoni, si stacca un cornicione Successivo Poliziotto fuori servizio rincorre e arresta uno scippatore