A spasso con 13 chili di ‘maria’ nascosti in auto

FONTE IL RESTO DEL CARLINO

marijuana

Ancona, 25 febbraio 2013 – La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Ancona, in collaborazione con la locale Polizia di Frontiera, sabato sera ha individuato e sequestrato 13,7 chilogrammi di marijuana nascosti in un’auto appena sbarcata da una motonave proveniente dalla Grecia.  Ai controlli gli occupanti del mezzo, due cittadini albanesi, hanno mostravato segni di nervosismo e non sono stati in grado di fornire valide giustificazioni sulle motivazioni dell’arrivo in Italia. Tali circostanze hanno insospettito i militari che hanno pertanto proceduto ad un controllo più accurato. La successiva ispezione dell’auto, eseguita con l’ausilio dell’unità cinofila, ha consentito di rinvenire la marijuana, suddivisa in 25 ‘panetti’ abilmente nascosti in un doppiofondo ricavato al di sotto del pianale. Da ulteriori accertamenti è emerso che a carico di uno dei trafficanti gravava un provvedimento di inammissibilità Schengen emesso dalla Questura di Milano.
La droga, una volta immessa sul mercato, avrebbe consentito illeciti ricavi pari a circa 130.000 euro. L’automezzo usato per il trasporto e il carico di droga sono stati sequestrati, mentre i due albanesi sono stati arrestati e condotti al carcere di Montacuto con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Elezioni, gli esclusi: Fini via dalla Camera dopo trent'anni,fuori Di Pietro e Ingroia Successivo Marche, Merloni al Senato al fotofinish Vezzali sì, cinque parlamentari grillini