A spasso in centro con i cavalli: multata una coppia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 11 agosto 2015 – Roba d’altri tempi. A spasso per la città a cavallo e poi a cena in osteria.

Con le bestie lasciate fuori ad aspettare legate ad un palo.

Non è il 1398 ma il 9 agosto del 2015, tra piazza Arringo e piazza Roma. Protagonisti dell’insolita quanto reale scenetta, una coppia che gestisce una scuderia nella zona di Case di Coccia, che ha deciso di trascorrere una serata diversa. Così, con i loro cavalli, i due fantini sono ‘scesi’ in città, hanno attraversato il centro storico tra gli sguardi curiosi di cittadini e turisti, hanno «parcheggiato» i cavalli all’esterno di un’osteria (il ristorante si chiama proprio così), e sono entrati per fare cena.

Il problema è che nel tragitto i due animali, tra l’altro bellissimi, hanno lasciato i loro escrementi un po’ ovunque e la cosa non è sfuggita a molti cittadini e ai proprietari di alcuni bar e locali, che hanno avvisato polizia e carabinieri. Così, intorno alle 23.30, a piazza Roma è arrivata una volante con due agenti a bordo che, stupiti, hanno visto i due cavalli che riposavano legati ad un palo all’interno di un vicolo.

Hanno quindi chiamato i proprietari chiedendo spiegazioni poi, inevitabilmente, hanno fatto una contravvenzione.

La legge, però, non impedisce di circolare in sella ad un cavallo, purché si rispettino ovviamente tutte le indicazioni del codice della strada e si abbia l’idoneità psicofisica, oltre ad aver compiuto il quattordicesimo anno di età. I due cavalieri sono stati multati per gli escrementi lasciati in strada dai cavalli, proprio come avviene (o meglio, dovrebbe avvenire) con i bisogni lasciati dai cani e in generale da tutti gli animali domestici. La scena ha richiamato l’attenzione di molti cittadini e sul posto è arrivato anche il sindaco Castelli: «Non è possibile sporcare così, ci sono i turisti…« ha commentato visibilmente contrariato per quanto accaduto. Dopo la multa, i due sono risaliti in sella ai loro destrieri, hanno attraversato nuovamente piazza Arringo e sono usciti dal centro per fare ritorno a casa. Domenico Cantalamessa

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Profughi dal Pakistan: hanno dormito accampati sotto i portici Successivo Il Borghigiano - Oggi è il compleanno di?.....