Abuso d’ufficio: assolto l’ex sindaco di Agugliano

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Carlino borghigiano

Ancona, 26 novembre 2014 – Sauro Lombardi, ex sindaco di Agugliano è stato assolto dall’accusa di abuso d’ufficio perché il fatto non sussiste. Lo ha deciso il tribunale collegiale di Ancona.

L’accusa era di aver autorizzato, nel 2010, l’allora amministratore unico di Agugliano Servizi srl ad anticiparsi 22 mila euro dei circa 24 mila d’indennità spettanti fino a scadenza di mandato (marzo 2013). La vicenda era stata oggetto di un’accesa polemica politica nella giunta di Agugliano culminata con la revoca dell’incarico, nel 2011, al vice sindaco Manuela Matteucci.

Lombardi, difeso dall’avv. Maurizio Miranda, ha sempre respinto l’accusa, sostenendo che la procedura non procurò alcun illecito arricchimento al manager Enrico Buoncompagni.

Il pm Marco Pucilli aveva chiesto una condanna a 10 mesi di reclusione. L’iter, aveva invece ribadito la difesa, era regolare e previsto dallo statuto, ed erano stati chiesti preventivi pareri al revisore a al commercialista. L’anticipo, con interessi, ritornò nelle casse della società a titolo di compensi non percepiti.



 

Precedente Commercio abusivo, il sindaco scrive al questore Successivo Bomba sospetta nel porto: al via le esercitazioni antiterrorismo