Accademia di belle arti, il gran giorno di Mimmo Jodice

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 11 febbraio 2016 – Mimmo Jodice protagonista, questa mattina, all’Accademia di belle arti di Macerata. Il pluripremiato fotografo è stato l’ospite d’eccezione per l’inaugurazione del 43° anno di vita dell’Accademia. E a lui sono stati conferiti la laurea honoris causa e il premio Svoboda. «In questi ultimi tre anni – ha detto Paola Taddei, direttrice dell’Abamc Paola Taddei – abbiamo apportato grandi modifiche alla nostra struttura, tra trasloco e apertura della galleria Gaba.Mc. Il 19 e 20 maggio torna il Corto in Accademia, che dopo l’enorme successo della prima edizione si apre anche alle Accademie europee e diventa quindi internazionale. Siamo felici della nostra apertura al territorio e alle sue eccellenze. Ed è proprio pensando all’eccellenza che abbiamo chiamato tra noi Mimmo Jodice, uno dei più grandi fotografi italiani, che ha lavorato con personalità di spicco come Andy Warhol e Jannis Kounellis». «Sono emozionatissimo – ha detto l’artista – perché con mia moglie Angela ho lavorato ovunque, ma non sono mai stato accolto con così tanto entusiasmo e generosità».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fotografia,premio Svoboda a Mimmo Jodice Successivo IL CAMPIONATO DI ENDURO PRESENTATO AL BIT DI MILANO