Accoltella il rivale in amore, scena muta davanti al Gip: resta in carcere

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli Piceno, 11 febbraio 2015 – Rimane dietro le sbarre il moldavo che tre giorni fa ha ferito a coltellate un connazionale ad Acquasanta Terme. Lo ha deciso il giudice delle indagini preliminari del tribunale di Ascoli nell’udienza di convalida dell’arresto che si è svolta nel carcere di Marino del Tronto dove l’uomo è detenuto con l’accusa di tentato omicidio. L’uomo si è avvalso della facoltà di non rispondere.

I fatti risalgono a domenica scorsa, quando, al culmine di una lite con la moglie probabilmente per motivi di gelosia, il moldavo avrebbe aggredito il presunto rivale in amore. Quest’ultimo è ricoverato all’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno e le sue condizioni sono in fase di miglioramento.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il Leonardo ritrovato, sette indagati Ci sono anche due poliziotti Successivo Fabriano - Concerto di Alexander Boldachev al Teatro Gentile