Ad Best, azienda resta a Cerreto d’Esi

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – (ANSA) – 8 SET – La Best ”rimarrà a Cerreto d’Esi” e l’azienda è disponibile a investire sull’impianto, a ”ragionare su un percorso di ammortizzatori sociali”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dopo l’incontro fra l’assessore regionale al Lavoro Loretta Bravi e l’amministratore delegato della Best Roberto Leo, convocato per trovare ”una soluzione utile per scongiurare i 55 licenziamenti preannunciati”. L’azienda si è impegnata a portare una prima bozza di piano industriale lunedì 14.

Precedente Stadio: la ditta Lupi si aggiudica i lavori per la Tribuna Est Successivo Forcone davanti al Comune di Mombaroccio, Ricci: "Grave atto intimidatorio"