Addio a Dante Rogante, storico dentista

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 4 febbraio 2015 - ALLA VENERANDA età di 93 anni, è deceduto ieri mattina il dottor Dante Rogante. Era stato ricoverato all’ospedale di zona venerdì scorso per una polmonite e a nulla sono serviti gli sforzi dei sanitari per salvargli la vita: la malattia non gli ha lasciato scampo. Il dottor Rogante era un vero personaggio civitanovese, molto noto in città. Aveva esercitato la professione di dentista e aveva lo studio in piazza XX Settembre, in pieno centro. La sua sala d’aspetto sempre gremita. In gioventù era stato segnato dalla guerra: tenente dei Bersaglieri, aveva fatto la campagna in Russia e per questo era stato insignito della Croce per meriti di guerra.

«A NOI FIGLI ha insegnato solo il bene», dice il figlio Massimo, ingegnere nucleare. «Fare del bene – diceva – è la cosa più importante della vita». Rogante aveva anche una grande passione che in qualche modo sarebbe diventata la sua seconda attività: il mare! Il dottor Rogante aveva acquistato una vecchia imbarcazione, una specie di rudere da tutti dato per perso. Era stato sequestrato dalla Guardia di Finanza a una banda di contrabbandieri e quindi era stato sottoposto a tutela da parte del tribunale di Ancona. Lui lo volle, nonostante tutti glielo sconsigliassero. Lo comprò, lo fece sistemare, lo riportò in acqua di stanza a Civitanova ed avviò con esso un servizio di spola per rifornire le piattaforme dell’Eni da dove in passato si estraeva petrolio in Adriatico.

QUANDO non era nel suo studio dentistico, lo trovavi sempre in porto, Dante Rogante, in mezzo ai pescatori, a fraternizzare con loro, a chiedere consigli e a darne. Chiusa la parentesi marittima, giunto all’età della pensione, si era ritirato nella sua villa di campagna, attorniato dall’affetto della moglie Maria, dei figli Massimo e Mauro, delle nuore e dei nipoti. La cerimonia funebre si svolgerà questa mattina alle dieci nella chiesa di San Paolo, a Civitanova Alta.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Partì dall'Umbria per uccidersi: un benefattore pagherà il suo debito di 700 euro Successivo Prese d’assalto le piste di Monte Piselli