Addio a Fabio ‘Zozzo’ Amanini, il re della dolcezza del dopo discoteca

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 3 dicembre 2014 – Ha allietato il fine serata di generazioni di ragazzi anconetani che tornavano dalla discoteca o da una serata trascorsa in città per mangiare quelle ‘pastarelle’ o pizzette prima di rientrare a casa. E’ morto questa mattina Fabio Amanini, per tutto ‘Lo Zozzo’. Aveva 58 anni ed era ricoverato da tempo al regionale di Torrette.

Il suo laboratorio artigiano ‘La Gola d’Oro’ a Vallemiano è stata, ed è tuttora, una tappa obbligatoria per tutti i giovani.

La notizia della sua morte si è diffusa subito all’interno di un gruppo Facebook a lui dedicato, proprio a testimonianza di quanto fosse ben voluto dai ragazzi.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente 10eLotto, con due euro ne vince più di 100 mila Successivo FABRIANO - Interpellanza del NCD sulla manutenzione del centro "Un mondo a colori"