Addio a Giovanni Manari, colonna della Civitanovese nei primi anni 80

Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Civitanova Marche, 24 agosto 2014 – E’ morto a 55 anni Giovanni Manari, calciatore della Civitanovese nei primi anni Ottanta. Manari è morto nella sua casa di Teramo, molto probabilmente a causa di un malore.

Colonna della Civitanovese di Osvaldo Jaconi, era famoso per le sue punizioni. Nella stagione 1982-1983 fu protagonista della cavalcata che porto i rossoblù alla promozione dalla C2 alla C1. Rimasto nel mondo del calcio, Manari era impegnato come allenatore e osservatore. La notizia della sua scomparsa si è subito diffusa anche a Civitanova, dove in tanti ricordano le magie dell’ex calciatore.



Precedente Inseguiti dopo il furto e arrestati in discoteca Successivo Addio a Paolo Domenella, una vita per la fototeca comunale