Affitti record, negozi in fuga dal centro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 7 luglio 2015 – Tre progetti per far rinascere i locali dell’ex gioielleria Pettinato, nella centralissima corso Garibaldi. La famosa boutique dell’oro si è trasferita ormai in via Piave dove i costi degli affitti sono decisamente meno costosi, e già sono iniziate le prime trattative per accaparrarsi lo stabile che precedentemente era occupato dalla gioielleria Gallazzi. Sull’ex gioielleria ha messo gli occhi addirittura la Apple, che vorrebbe aprire un’Apple store, che a tutto oggi manca ad Ancona, dopo i vari distributori ufficiali inaugurati nelle diverse sedi nelle Marche. Il negozio diventerebbe così il primo atelier dell colosso di Cupertino. Uno spazio pensato per offrire tutta la gamma di prodotti: da quelli che riguardano la comunicazione fino alla telefonia mobile. A confermare l’interessamento il fatto che, di recente, il management della Apple Italia abbia anche richiesto la propria iscrizione alla Confcommercio di Ancona.

Tutto farebbe dunque pensare che lo sbarco è praticamente alle porte. Si pensa che i lavori potrebbero cominciare addirittura nel mese di agosto per avviare la nuova attività tra settembre e ottobre. Ma nell’ambiente si parla anche di oltre offerte per l’ex gioielleria. Tra queste anche quella fatta da una cantina di vini. Il marchio è ancora sconosciuto ma l’intenzione potrebbe essere quella di creare una attività di vendita e contestualmente un’attività di ristorazione con la formula dell’aperitivo-cena. Infine ci sarebbe anche un franchising di abbigliamento interessato a quei locali, che si estendono su una superficie di circa 70 metri quadrati, senza considerare tutto il retro. Il problema che si pone per Ancona è che gli affitti sono ancora troppo alti e l’artigianato locale non riesce a inserirsi nel tessuto produttivo proprio per la difficoltà delle spese fisse. Ecco allora giustificato l’arrivo di grandi gruppi in grado di coprire le spese ritenute eccessive da altri.

Sono rimaste le uniche realtà in grado di investire ad Ancona cifre così importanti per affittare un locale. Per i piccoli artigiani o commercianti, il gioco non vale la candela. Non è un caso il trasferimento della gioielleria Pettinato, che ha preferito spostarsi in una zona decentrata. Senza contare che il nuovo locale della Pettinato è arrivato in una zona sprovvista di questo tipo di attività, al contrario di corso Garibaldi dove è pieno di gioiellerie.

m.g.f.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ragazzina di 13 anni gravissima dopo un tuffo in piscina Successivo Botte tra sbandieratori dopo le gare