Affitti, tasse evase per 600 mila euro

IL BORGHIGIANO FABRIANO

finanza Fiamme gialle

Evasione fiscale per affitti non dichiarati per case di vacanze.

La Guardia di Finanza di Ancona ha concluso un’attività investigativa nel settore delle locazioni immobiliari, che ha fatto emergere una sottrazione di materia imponibile ai fini delle imposte dirette per oltre 600 mila euro da parte di un agente immobiliare e di 30 proprietari di case destinate alle locazioni estive nel comune di Numana.

In particolare, i Finanzieri hanno accertato che alcuni proprietari di appartamenti concessi in locazione dichiaravano al Fisco solo una minima una parte degli introiti percepiti mentre altri si limitavano ad indicare sul proprio modello unico la rendita catastale dell’immobile, senza pagare quindi alcuna imposta sui redditi conseguiti.

Il caso più singolare è quello della proprietaria di una decina di appartamenti, la quale dichiarava poche migliaia di euro a fronte di circa 40.000 euro di redditi da fabbricati. La maggior parte dei proprietari ha già avviato le procedure di adesione per sanare la propria posizione nei confronti dell’amministrazione finanziaria.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO ONLINE

Precedente Bonifica ex Fim, passato l'anno terribile Franchellucci ora promette la conclusione Successivo Marcorè testimonial Lega Filo d'Oro