Agente di commercio ritirava denaro per conto della ditta e lo teneva per sé

tmp_12438-20150124_01_foto_stampa674387847

Agente di commercio ritirava per conto della ditta somme di denaro e poi le teneva per sé. L’uomo, un 42 enne residente nel crotonese, è stato denunciato per appropriazione indebita continuata dai carabinieri di Villa Verrucchio. Le indagini sono scattate dopo la denuncia ai militari da parte del rappresentante legale di una ditta per fornitura di ufficio e prodotti di cancelleria di Poggio Torriana. Costui alcuni giorni prima, dopo diversi solleciti di pagamento inviati ad aziende e privati per mancato pagamento della merce, ha scoperto che la clientela aveva regolarmente pagato versando quanto dovuto ad un agente di commercio di zona. Tuttavia al rappresentante risultava un ammanco di alcune migliaia di euro. A quel punto l’uomo si era presentato dai carabinieri capendo di essere stato vittima di un raggiro. Le indagini hanno quindi accertato che il 42enne, che in passato era stato agente di commercio della ditta , aveva riscosso per conto della stessa le somme dovute a seguito della fornitura di materiale alla clientela, appropriandosene indebitamente. L’uomo è stato pertanto denunciato per appropriazione indebita continuata.
FONTE IL CORRIERE ADRIATICO 

Precedente Investito e ucciso sotto casa da un pirata della strada Successivo Jihad, parla il pakistano rimpatriato: "Una montatura, non sono un terrorista"