Agenzia di scommesse, picchiato e rapinato mentre stava chiudendo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

San Benedetto del Tronto (Ascoli), 31 gennaio 2016 – Aggredito, picchiato e rapinato da due malviventi, il marito della contitolare dell’agenzia di scommesse New Bet 0861 che si trova a Porto d’Ascoli in via Val Gardena angolo via Alfortville.

Luigino Listrani, marito di Daniela Aquilino, che insieme a Monica Dostalova, gestisce l’agenzia, è stato rapinato da due malviventi con il volto scoperto, uno dei quali ha parlato con accento dei Paesi dell’Est. Il bottino si aggira sui 3mila euro, delle indagini si stanno occupando gli agenti del commissariato di pubblica sicurezza di San Benedetto.

Luigino, che abita con la famiglia a Colonnella, aveva chiuso l’agenzia intorno alle 20,45 ed era uscito insieme a tre amici. Ha cenato a casa della madre, a Porto d’Ascoli e verso le 23,00 è tornato nell’agenzia per portare via l’incasso e dare una sistemata nel piccolo locale. Non ha neppure acceso la luce, roba di pochissimi minuti.

Mentre stava uscendo, è stato bloccato da due uomini, uno è rimasto sulla porta e l’altro è entrato per farsi dare i soldi. Luigino ha cercato di dire che non li aveva, ma il bandito gli ha messo le mani addosso ed ha trovato il malloppo nelle tasche del giubbotto.

Prima di fuggire gli ha dato un violentissimo pugno alla bocca dello stomaco, che l’ha steso a terra e poi un altro colpo alla fronte. In stato di shock è stato portato al Pronto Soccorso e dopo gli accertamenti i medici l’hanno dimesso. Pochi gli elementi in mano degli investigatori per tentare di risalire ai due malviventi.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Quel silenzio che fa rumore Successivo Politica in lutto: è morto Goffredo Cervellini