Aggredisce i carabinieri dopo la lite con la compagna “Quello di Roma ha fatto bene”


Violenta reazione di un 45enne di Arquata del Tronto contro i militari, intervenuti sul posto per sedare il litigio. L’uomo ha aggiunto: “Vi dovrebbero ammazzare tutti!”. Arrestato

carabinieri (foto Umicini)

FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Arquata del Tronto (Ascoli Piceno), 30 aprile 2013 – I carabinieri erano intervenuti per sedare una lite violenta tra un 45enne di Arquata del Tronto e la sua compagna. Lui, di tutta risposta, ha reagito aggredendo fisicamente ed insultando i militari. Ai quali poi ha detto: “Ha fatto bene quello che ha sparato a Roma… vi dovrebbero ammazzare a tutti!”.

L’uomo è stato quindi arrestato per minacce e resistenza a pubblico ufficiale.
Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Cliente non paga, carrozziere gli danneggia l'auto Successivo Primo maggio festa del Lavoro