Agguato a portavalori fanese, i banditi fuggono con 100mila euro in gioielli

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fano (Pesaro e Urbino), 19 ottobre 2015 – Assalto ad un portavalori (foto). Michele Vigliotti, vigilantes della Securpol di Fano, è stato rapinato ieri pomeriggio a Cesena. Con tanto di sparatoria. Lui è illeso e i banditi pure, ma questi sono fuggiti con una ricca refurtiva… circa 100mila euro in gioielli che Vigliotti era andato a ritirare da un antiquario che esponeva alla fiera di Cesena. La trappola è scattata col taglio di una gomma alla Panda della Securpol di Vigliotti. L’agguato invece alle 18.50 quando il vigilantes si apprestava a lasciare l’area, circondato dai visitatori in uscita dai locali di Pievesestina, dove si stava concludendo la fiera dedicata all’antiquariato.

«Vista la gomma forata – ha raccontato Vigliotti a caldo, poco dopo l’aggressione – ho deciso di chiudere il pacco all’interno dell’abitacolo e di sostituire la gomma. Al termine dell’operazione, ho riaperto le portiere per potermi mettere al volante, ma proprio in quel momento ho visto un uomo salire sul sedile passeggeri con l’intenzione di arraffare l’involucro». Uno tirava da una parte, l’altro dall’altra. Muti. «Non voleva mollare la presa – continua il fanese –. A quel punto ho sentito il rumore di due spari. Il pacco si è rotto e una parte dei preziosi è caduta. L’altra l’ha presa chi mi stava davanti, che poi è scappato verso un’auto che lo stava aspettando». Una Giulietta ripartita in fretta e furia. 

«I colpi sparati non mi hanno messo paura – conclude  la guardia –. Sono sceso dall’auto e ho sparato in direzione dei banditi. Mi stavo muovendo, era buio, non ho visto se ho colpito la carrozzeria. Sono ventisei anni che faccio questo lavoro in giro per l’Italia sono anche stato attaccato a colpi di kalashnikov».

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri di Cesena che indagano sull’accaduto.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ladri a casa della sposa durante il matrimonio Successivo Porto Sant’Elpidio, anziano investito sulla statale