Agricoltore muore schiacciato dal trattore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Montegiorgio (Fermo), 7 luglio 2015 – Serata macchiata di sangue per un’altra tragedia nelle campagne fermane. Un agricoltore, Ennio Achilli di 66 anni, ha perso la vita in un podere situato in contrada Cisterna, tra Montegiorgio e Rapagnano.

Erano quasi le ore 21 quando è arrivata una chiamata di soccorso al 118. Subito si sono recati sul posto l’equipaggio dell’automedica e un’ambulanza della Misericordia di Montegiorgio. Vista la gravità della situazione, è stato richiesto anche l’intervento dei vigili del fuoco di Fermo.

Il terreno della famiglia Achilli si trova in località Boschetto di Cisterna, in una zona abbastanza isolata, quasi a metà strada tra Montegiorgio e Rapagnano. Secondo una prima e parziale ricostruzione, Ennio Achilli stava guidando un trattore gommato quando, in un lembo abbastanza impervio, il mezzo si sarebbe ribaltato, schiacciandolo.

I soccorritori si sono precipitati sul posto, ma subito le condizioni dell’agricoltore sono apparse disperate. Tutti si sono prodigati in un estremo tentativo di mantenere in vita Achilli, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

La dinamica e le cause dell’incidente agricolo dovranno essere accertate dai carabinieri di Montegiorgio, portatisi anche loro sul posto con una gazzella che era impegnata nei normali servizi di controllo sul territorio. Nel terreno è arrivato anche il medico legale, per la constatazione ufficiale del decesso, effettuata mentre intorno si scatenava la disperazione dei familiari e di alcuni vicini accorsi sul posto.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Macerata, incendio in una abitazione ustionato gravemente il proprietario Successivo San Severino, bimbo ucciso a Natale: oggi il processo alla madre