Al via un ambizioso progetto di sviluppo turistico per Fabriano

studio del sindaco

Oggi giovedì 2 aprile nell’ufficio del Sindaco Giancarlo Sagramola, per iniziativa dei Lions del territorio fabrianese e della Scuola di Mangaement dei Lions intitolata a Maurizio Panti, illustre docente dell’Università Politecnica delle Marche prematuramente scomparso, primo direttore didattico e co-fondatore della Scuola Superiore del Lions Clubs, figura di grande importanza per molte aziende ed enti del territorio, ha preso avvio il processo partecipato per la realizzazione di un ambizioso progetto di sviluppo turistico per Fabriano che fa affidamento sulle imprescindibili competenze dell’Università Politecnica delle Marche, nelle specifiche esperienze del Centro di Studi Avanzati sul Turismo – CAST dell’Università di Bologna – Campus di Rimini e nella collaborazione delle istituzioni locali e dei soggetti operanti per lo sviluppo economico e sociale del territorio.
Un progetto ispirato da una logica di apertura che auspica e ricerca il coinvolgimento e le connessioni con progetti territoriali tematici esistenti e futuri, con i professionisti, con i servizi, con le forze istituzionali e con tutti i soggetti collettivi operanti sul territorio, per una condivisione ampia dei percorsi realizzativi che insieme saranno definiti e scelti.

“ Il turismo come nuovo motore di sviluppo partendo dal basso – afferma il Sindaco – analizzando le esigenze di tutti i portatori di interesse, per un progetto che possa guardare lontano è una proposta alla quale l’Amministrazione Comunale guarda con grande attenzione.”

fonte IL SINDACO DI FABRIANO GIANCARLO SAGRAMOLA

Precedente Un ventenne arrestato mentre spaccia droga Successivo Gabicce, esplosione in mare: fatto brillare ordigno bellico