Alla guida a 92 anni: fa 30 chilometri sul cerchione

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Cagli (Pesaro e Urbino), 2 febbraio 2016 – Provoca un incidente, perde la gomma e poi se ne va come nulla fosse. Un 92enne di Cagli è stato rintracciato dalla Polizia Stradale dopo 30 chilometri percorsi lungo la superstrada Flaminia viaggiando sul cerchione anteriore destro.

E’ accaudto l’altra mattina quando il 92enne cagliese, all’interno della galleria del Furlo (comune di Acqualagna), improvvisamente perdeva il controllo del mezzo, ed andando ad urtare la fiancata destra contro un autoarticolato.

«Nella circostanza l’anziano, anziché fermarsi per soccorrere eventuali feriti e per constatare i danni provocati – afferma una nota della Polstrada – ripreso il controllo della vettura, nonostante la perdita dello pneumatico anteriore destro proseguiva sul nudo cerchione il suo viaggio in direzione di Urbino, come se nulla fosse accaduto».

Sono stati gli agenti della Polstrada di Urbino, dopo aver verificato l’assenza di feriti, a rintracciare l’automobilista fuggito, seguendo le scalfiture lasciate sul manto stradale dal cerchione.

L’anziano è stato fermato ancora al volante della sua auto: «Appariva disorientato e non consapevole della gravità dell’accaduto», sottolinea la Polstrada. Vista l’assenza di feriti il nonnino al volante se l’è cavata con una multa di 296 euro e la decurtazione di 10 punti dalla patente, «che verrà sospesa da un minimo di 15 giorni ad un massimo di due mesi», conclude la nota della Polstrada.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Ladri in azione con la fiamma ossidrica, casa svaligiata Successivo Urta camion e scappa, multato 92enne