Alla guida imbottiti di droga o alcol, sette giovani denunciati

carabinieri

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – A tutti è stata ritirata la patente, mentre a 3 di loro è stata sequestrata l’autovettura di proprietà, dato il tasso alcolemico superiore a 1,50 mgl rilevato dai militari. A dare man forte nel fine settimana, l’unità cinofila antidroga del comando legione carabinieri Marche che, con il suo pastore tedesco Blitz, condotto dal Brigadiere Moreno Fastelli, è stata determinante nell’individuare 6 giovani in possesso di sostanze stupefacenti, dalla cocaina all’hashish, in quantità variabile tra i 2 e 6 grammi. Controlli contro le stragi del sabato sera, questo fine settimana mirati servizi in Vallesina, disposti dalla compagnia dei carabinieri di Jesi: sette i giovani beccati alla guida con un tasso alcolemico superiore al consentito e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

I militari del dipendente Nucleo radiomobile e delle stazioni di Montecarotto, Chiaravalle e Morro d’Alba hanno denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza alcolica 5 giovani, 3 stranieri e due italiani. Altri due, entrambi italiani, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Tutti sono stati segnalati all’Ufficio territoriale del governo quali assuntori di sostanze stupefacenti. Notizia riferita dal Resto del Carlino

Precedente Martinsicuro, delitto di Roberto Tizi Chiuse le indagini, quattro indagati Successivo Il mondo della musica piange Giorgio D'Adamo, storico bassista dei New Trolls