Alla prima di Star Wars la pellicola si interrompe: proteste e poi gran finale

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 21 dicembre 2015 - All’Uci cinema di Pesaro l’avventura non manca mai. Ad un certo punto dell’altra sera, si è rischiata una battaglia con spade laser sia sullo schermo che…in platea. Tutto è successo intorno alle 21, sala 6, quando arrivati al secondo tempo di «Star Wars, il risveglio della forza», si sono accese improvvisamente le luci di sala.

Una voce ha detto: «Scusate, ma c’è stato un guasto che in pochi minuti dovremmo risolvere». La gente, molti i bambini, l’ha presa bene mettendosi a chiacchierare e a sgranocchiare pop corn. Poi le luci si spengono, ecco che riparte lo spettacolo…ma che stanno facendo? Le immagini che scorrono sono già a pochi minuti del gran finale.

Urla, proteste, voci inviperite degli spettatori contro l’addetto alla proiezione: insomma era stato velocizzato il film in modo da far uscire la gente come se lo spettacolo fosse continuato fino a quel momento senza interruzioni. Invece la platea non aveva visto molte peripezie di Han Solo (Harrison Ford) e compagnia e non intendeva certo rinunciarci. Di nuovo luci, mormoriii, proteste. Luci accese.

Momenti di incertezza, poi ecco di nuovo le luci che si spengono. Si riparte ma di nuovo in maniera sbagliata: solo audio senza video. Urla e proteste, con l’aggiunta che a quel punto stavano entrando gli spettatori del turno successivo, i quali si sono trovati le poltrone occupate dai precedenti. Battibecco rapido, dietrofront dei «successivi», e finamente buio in sala col film che è ripreso dal punto esatto della prima interruzione.

Per i minuti successivi e fino all’arrivo del finale del film nessun problema ma solo emozioni. In totale, circa 35 minuti di ritardo sulla tabella di marcia del film «Star Wars, il risveglio della forza» che dopo dieci anni di attesa per il suo ritorno non poteva che lasciare il segno.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Ancona, Daniel Marinelli non guidava, il papà Andrea: «Mi aveva ubbidito, come sempre»