Allarme terrorismo, fermati 3 siriani alla stazione di Ancona

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 27 novembre 2015 – Tre siriani con passaporto falso sono stati fermati e arrestati dalla Polfer alla stazione ferroviaria di Ancona. Erano in procinto di salire sul treno delle 2,45 per Milano quando gli agenti li hanno notati e controllati.

I passaporti che hanno esibito non hanno convinto gli occhi dei poliziotti che hanno deciso di approfondire i controlli all’interno dei propri Uffici. Qui i tre siriani, inizialmente reticenti, hanno ammesso la falsita’ dei documenti precisando di aver acquistato i passaporti in Turchia per una somma totale di 1000 euro.

“Dai primi riscontri – sostiene la Polfer Ancona – sembra che i tre stranieri siano introdotti illegalmente in Italia attraversando la frontiera marittima di Bari nascosti in un container”. Tutti sono stati arrestati e questa mattina processati con rito direttissimo, e condannati ad 1 anno di reclusione (pena sospesa).

Sono ora in corso le procedure per la loro espulsione dall’Italia. Dopo i fatti di Parigi gli uomini della Polfer di Ancona hanno intensificato i controlli in ambito ferroviario. Nelle ultime due settimane hanno arrestato complessivamente 4 persone, denunciato il responsabile di un aggressione ad un capo treno, colto in flagranza e denunciato un uomo nell’atto di porre ostacoli sui binari, rintracciato un minore e segnalato alcuni utilizzatori di sostanze stupefacenti.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fondi Marche: Pieroni, sono a disposizione di Ceriscioli Successivo Il Borghigiano - Di chi è il compleanno?.....