Allarme vento, case scoperchiate e alberi divelti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Fermo, 12 gennaio 2016 – Numerosi gli interventi effettuati nella notte dai vigili del fuoco di Fermo, su tutto il territorio provinciale, in seguito ai danni e disagi causati dalle forti raffiche di vento. Alle 21,30 di lunedì, la copertura di un’abitazione privata in via Annibal Caro a Porto Sant’Elpidio, è stata staccata dalla furia del vento, ed è piombata in due cortili delle abitazioni adiacenti dove si sono verificati danni alla struttura muraria delle recinzioni e all’arredo esterno. Intorno alle 3 i pompieri e gli agenti di polizia del commissariato di Fermo sono intervenuti nel soccorso di un pony che, disorientato dal vento era scappato dalla recinzione e vagava per la strada in zona Castiglionese di Fermo.

Interventi per piante divelte, rami staccati e disagi alla viabilità sulle strade provinciali sono stati effettuati sui territori comunali di: Monterubbiano, Montegiorgio, Magliano di Tenna, Fermo (Santa Petronilla e Salette) e Smerillo dove è stato richiesto l’aiuto del personale della Provincia di Fermo addetto alla viabilità. Gli interventi sono proseguiti, fino alle 6,30 di questa mattina, quando i pompieri sono intervenuti all’istituto penitenziario di Fermo dove alcune tegole del tetto sono state staccate dal vento e sono cadute sulla via adiacente.

 

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente L'Oroscopo di oggi gli astri del Borghigiano Successivo Sindaco Calcinaro, il consenso è alle stelle