‘Ambulante derubata da un gruppo di nomadi’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 9 gennaio 2016 – Fruttivendola derubata dai rom nel rione Risorgimento. La denuncia arriva da un residente della zona, R. M., che racconta l’episodio di cui è stato testimone, ieri mattina alle 11. Quel che ha visto è un gruppo di zingari, composto da cinque adulte con alcuni bimbi al seguito, inseguito da una donna che dall’entroterra, ogni venerdì, fa tappa nel quartiere per vendere la verdura. Al clan la donna intima di restituire i soldi presi dalla cassa. Uno dei ragazzini alla fine tira fuori dalle tasche un po’ di contante e lo mette nelle mani della commerciante, che però lamenta mancare ancora 50 euro, somma che non recupererà.

E anche un altro commerciante alza la sua protesta nei confronti del problema rom. Si tratta di S.C., titolare del bar Coffee Cream in via Gobetti, nella zona industriale di Santa Maria Apparente. Una periferia dove spesso fanno tappa le roulotte degli zingari, che si accampano quasi sempre nella vicina via Valletta. «Stanno spesso in questa zona e lasciano sporcizia ovunque – protesta –. Mi lamento, ma a chiunque telefoni delle forze dell’ordine non ottengo interventi. Sono gli stessi zingari che stazionano anche nel parcheggio della zona commerciale. Una situazione insopportabile. La sera, quando chiudo il locale, devo guardarmi bene intorno perché temo aggressioni e furti. Non si contano le lettere che ho scritto anche al sindaco».

Invoca interventi più efficaci il barista, perché quello che ha visto finora sono allontanamenti e ritorni dei clan di nomadi. Che è quanto fatto ieri pomeriggio dai vigili urbani, che in via Valletta si sono recati e hanno fatto sgomberare tre camper e un furgone scortando poi la carovana al confine con Porto Sant’Elpidio. Fino al prossimo rientro. Un’emergenza, nomadi e abusivi, che ha visto il Comune invocare nei giorni scorsi più attenzione da parte del prefetto Preziotti, per coordinare interventi di contrasto continuativi da parte delle forze dell’ordine.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Masso si stacca lungo Sp Apecchiese Successivo Potenza Picena, Montelupone e Sirolo: una stagione teatrale per tre