Ancona da applausi, il Pisa finisce ko

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 31 gennaio 2016 – L’Aida risuona al Conero e fa da colonna sonora a un’Ancona da applausi. E si spellano le mani i tifosi biancorossi.

Troppo bello il 2-0 rifilato al Pisa. Meravigliose le reti che hanno deciso il match: Cazzola al 25° del primo tempo batte Bindi con un destro al volo. Lo stesso esterno fanese offre a Pedrelli un pallone al bacio che l’ex di turno in mezza rovesciata trasforma nella rete che chiude il match.

Nella ripresa gli uomini di Tasso (Cornacchini in tribuna per il secondo e ultimo turno di stop per squalifica) controllano senza affanni il doppio vantaggio, ma rischiano nel finale. Al novantesimo infatti Konate commette fallo in area su Peralta, per l’arbitro è rigore ed espulsione (esagerata, ndr), ma Lori è concentratissimo e ipnotizza Mannini.

E’ l’episodio migliore per concludere al meglio una domenica che catapulta l’Ancona a meno due dal Pisa, secondo.

ANCONA 2 PISA 0

ANCONA (3-5-2): Lori; Konate, Mallus, Radi; Cazzola, Hamlili, Paoli, Di Ceglie, Pedrelli (Parodi 29° st); Casiraghi (Libertazzi dal 19° st), Cognigni (Sassano dal 41° st). A disp.: David, Di Sabatino, Gelonese, Bambozzi, Frediani, Adamo, Di Dio, Bussi, Lombardi. All. Tasso.

PISA (3-4-1-2): Bindi; Crescenzi, Rozzio (Verna dal 31° pt), Lisuzzo; Avogadri, Makris (Tabanelli dal 1° st), Ricci, Mannini; Varela (Peralta dal 19° st); Euspei, Montella. A disp.: Brunelli, Polverini, Fautario, Golubovic, Di Tacchio, Provenzano, Cani, Sanseverino, Starita. All. Gattuso.

Arbitro: Rossi di Rovigo

Reti: Cazzola 23° pt, Pedrelli 37° pt.

Note: 2386 presenti per un incasso di 11994 euro. Nell’intervallo premiato il mezzofondista anconetano Simone Barontini della SEF Stamura. Angoli: 6-4. Espulsi: Konate al 44° st per fallo in area su Peralta. Ammoniti: Mallus (A); Montella (P). Recupero: 1 minuto pt; 3 minuti st.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il carabiniere che ha trovato il corpo di Lidia all’Annunziata Successivo Pesaro, tre diportisti bloccati al largo Scatta il soccorso della Guardia Costiera