Ancona, fidanzatina accusata di omicidio: «Io non c’entro nulla». Va in carcere

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –

IL BORGHIGIANO 20142015
ANCONA – «Io non c’entro nulla». Avrebbe negato su tutta la linea la 16 di Ancona coinvolta nell’omicidio della madre e nel ferimento del padre. Ma il giudice in serata l’ha mmadata in carcere.

LEGGI LE NEWS DEL MESSAGGERO MARCHE

Le quadrelle

Precedente Si impicca in cantina, il cadavere ritrovato dalla moglie Successivo Antonio: "Martina mi ha detto spara" Lei: "Non è vero". Ma va in carcere