Ancona-Grosseto in diretta tv, Cornacchini si affida alla coppia Paponi-Tulli

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 2 ottobre 2014 – Ancona domani sera alle 20.45 in campo contro il Grosseto. E’ l’anticipo della settima giornata di campionato di Lega Pro, prima gara dei tre giorni in cui si svolgeranno gli incontri del torneo spezzatino. Stamattina l’Ancona ha provveduto a completare il ripristino delle lampade per i riflettori dello stadio, intanto prosegue la querelle con il Comune.

Il tecnico dell’Ancona, Giovanni Cornacchini, ancora senza Bondi, Camillucci e D’Orazio e con Mallus squalificato, dovrebbe proporre un 4-4-2 con Lori in porta, Cangi, Paoli, Dierna e Maini in difesa, Morbidelli, Sampietro, Di Ceglie e Parodi a centrocampo, Paponi e Tulli in attacco. Nell’ultimo turno di campionato l’Ancona ha colto il primo pareggio esterno a Carrara (0-0), mentre il Grosseto ha impattato il match interno con il Forlì per 2-2. Dirigerà l’incontro l’arbitro Massimi di Termoli. La gara sarà trasmessa in diretta streaming su Sportube e in diretta televisiva su RaiSport.

Il programma del 7° turno: Ancona-Grosseto (domani ore 20.45), Savona-Ascoli (sabato ore 14.30), Forlì-Pistoiese (sabato ore 15), Tuttocuoio-Santarcangelo (sabato ore 16), San Marino-Spal (sabato ore 17), Reggiana-Pro Piacenza (sabato ore 19.30), Prato-Gubbio (domenica ore 12.30), Lucchese-Carrarese (domenica ore 14.30), Teramo-l’Aquila (domenica ore 15), Pisa-Pontedera (domenica ore 16). Classifica. Teramo punti 12; Pisa 11; Spal 10; Tuttocuoio, Ascoli, Pontedera, Reggiana e Prato 9; Pistoiese e Lucchese 8; Grosseto 7; Carrarese, Forlì e Ancona 6; Gubbio, L’Aquila, San Marino e Savona 5; Santarcangelo 4; Pro Piacenza -1 (-8).



 

Precedente La camera va a fuoco Madre e figlio intossicati Successivo Inseguimento a zig zag sull'autostrada a Marotta Il camionista aveva in corpo 7 volte il limite di alcol