Ancona, il prete esorcista: «Si è avvicinato troppo agli spiriti maligni: Luca spinto a un’azione terribile»

Il Borghigiano Il Messaggero
ANCONA – «Non era posseduto dal diavolo ma si è avvicinato troppo agli spiriti maligni e all’occulto che hanno preso il sopravvento e lo hanno allontanato dalla ragione».

Precedente Nella città delle tartarughe una serata insieme a Manà Successivo In 4 mila a 'Nottenera' Serra de' Conti