Ancona, incappucciati irrompono nelle case squillo per rapinare le prostitute

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –
FONTE IL MESSAGGERO
ANCONA – Si presentavano nelle case squillo di Jesi e Fabriano, ma invece di consumare rapporti sessuali rapinavano le prostitute.

Precedente Uso denaro, Parolisi prosciolto Successivo Città e qualità della vita, Macerata è 13ª nella classifica nazionale