Ancona, Lisai beffa la Pistoiese: il suo gol vale un punto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pistoia, 8 aprile 2015 – Finisce con un pari il recupero di Pistoia tra la Pistoiese e l’Ancona (foto). I dorici si presentano all’appuntamento senza Dierna, Tulli e Paponi, ai quali nel riscaldamento pre-gara si aggiungeva Tavares (al suo posto Bambozzi). Sottili invece lascia in tribuna Luca e Matteo Ricci (scelta tecnica), schiera Piana accanto a Di Bari e Romeo in avanti nonostante la condizione non ottimale (ancora panchina per Anastasi).

La partita stenta ad accendersi, e la prima fiammata è dei marchigiani: Ricci smanaccia un cross di Lisai, la palla resta in area e Bambozzi calcia verso la porta sguarnita, salvata dal petto di un provvidenziale Celiento. La Pistoiese pian piano cresce fino all’episodio del vantaggio. Break di Mungo, verticalizzazione per Falzerano che cade dopo il contatto con D’Orazio: l’arbitro su segnalazione del guardalinee decreta un controverso e contestato rigore (il contatto è lieve). Dagli undici metri Vito Di Bari realizza il gol dell’1-0.

La Pistoiese vola sulle ali dell’entusiasmo e sfiora il raddoppio prima con Frascatore (punizione alta di poco), poi con Romeo, il cui tiro impatta sulla traversa (tiro deviato da Lori) dopo una bella serpentina in area. Nulla più fino all’intervallo, poi il rientro in campo che comincia nel modo in cui era finito il primo tempo: vale a dire con la Pistoiese avanti.

Al 47’ Falzerano approfitta di un rimpallo e da centro area calcia esaltando Lori (poteva fare molto meglio), al 51’ Celiento calcia a lato da buona posizione e quattro minuti dopo Piscitella lanciato a rete elude Parodi ma calcia debolmente favorendo la respinta di piede di Lori. Al 63’ arriva il pareggio dell’Ancona: Bondi, appena entrato ma già in palla, pesca Lisai che taglia l’area e trafigge Ricci. 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Processo 'Il Castagno', prescrizione per due funzionari del Comune di Sant'Elpidio a Mare Successivo Ancona, al mercato del Piano zuffa tra un venditore ambulante e una cliente