Ancona, Spacca rinuncia al rimpasto Evitata la crisi in Regione

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –
FONTE IL MESSAGGERO
ANCONA – Il governatore Spacca rinuncia al rimpasto e di fatto evita la crisi in Regione. Di fronte all’intenzione di riununciare a un esterno (Viventi) il Pd e gli alleati erano stati chiari: la Giunta non si tocca o sarà sfiducia. Così il presidente, in una nota, annuncia di rinunciare al progetto di ridurre gli assessori da otto a sei per diminuire i costi della politica.«Mi basta la decisione condivisa di rinunciare alle indennità di funzione», fa sapere. 

Precedente Sbanda con la moto e si schianta: grave 28enne Successivo La Vis di rigore ma a Chieti è un pari con rimpianti