Ancona, test in famiglia: brilla Paponi, ma a Reggio non ci sarà

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ancona, 4 settembre – L’Ancona prepara alle Cozze di Monte San Vito la prima trasferta del campionato. Quella che la vedrà opposta domenica alla Reggiana. Il pareggio interno, coinciso con il debutto nel campionato in cui i dorici si sono riaffacciati tra i professionisti dopo la discesa agli inferi e un limbo durato quattro anni, è stato solo un assaggio di una stagione in cui i biancorossi dovranno conquistarsi la salvezza attraverso un percorso a ostacoli lungo 38 partite.

Assenze pesanti – soprattutto quella di Paponi -, per molti lo scotto del debutto nella categoria superiore, diverse sono le ragioni che giustificano la prova non certo brillante dell’Ancona, che anche a Reggio Emilia dovrà fare ancora a meno di Paponi e che nell’amichevole in famiglia giocata oggi sul rettangolo verde delle Terre di Maluk, agriturismo di patron Marinelli, ha cercato certezze da opporre domenica alla Reggiana. Giovanni Cornacchini ha schierato inizialmente tra i titolari una difesa abbastanza scontata, con Lori tra i pali, Barilaro e Di Dio terzini, Dierna e Mallus centrali. Più avanti la coppia Paoli-Camillucci con Moretti sulla destra e Tulli sulla sinistra, in attacco Cognigni e Tavares.

Per la cronaca il primo tempo si è chiuso sul 2-1 per le “riserve” con reti di Dierna e doppietta di Paponi. Nella ripresa il tecnico fanese ha portato diverse modifiche alla formazione titolare, in cui mancava anche Bondi, oggi assente, e dunque Cangi ha sostituito Di Dio nel ruolo di terzino sinistro, il nuovo Parodi s’è schierato sulla destra al posto di Moretti, mentre Pizzi ha preso il posto di Cognigni al fianco di Tavares. Nella ripresa prima Tulli ha riportato il punteggio sul 2-2 e quindi due guizzi vincenti di Pizzi hanno fissato il punteggio sul 4-2 finale.

Oltre allo squalificato Paponi, a Reggio Emilia mancherà di sicuro D’Orazio, squalificato anch’egli e pure infortunato. In forse anche Bambozzi, che dovrebbe ricominciare ad allenarsi con la squadra oggi, insieme a Sampietro e Aprea, quasi recuperati.

Intanto la società informa i tifosi che per il match in programma domenica alle 14.30 al Mapei Stadium di Reggio Emilia, a causa di problemi nel circuito Ticketone, è possibile acquistare i biglietti in prevendita per il settore ospiti esclusivamente sul sito www.ticketone.it. Il prezzo del biglietto è di 13 euro più 2 euro di diritto di prevendita e si potrà acquistare fino alle ore 19 di sabato. Il giorno della gara non sarà invece possibile acquistare biglietti per i tifosi residenti nelle Marche. L’Ancona comunica, inoltre, di avere presentato attraverso il proprio Slo, David Miani, alla Lega Pro e alle autorità competenti, in virtù del percorso di fidelizzazione già richiesto, l’istanza di deroga alle disposizioni in corso circa la vendita dei tagliandi del settore ospiti permettendo – qualora la richiesta venga accolta – ai sostenitori l’acquisto del biglietto di accesso attraverso il semplice titolo nominativo.



Precedente Mons.Albanesi, consumo droghe è cambiato Successivo Morto in Bolivia, la salma di Licciardi bloccata a Buenos Aires