Anziana ipnotizzata e derubata a Jesi

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Jesi (Ancona) 5 dicembre 2014 –Derubata e probabilmente ipnotizzata in casa da due donne che si erano offerte di portarle la spesa al generi alimentari. Vittima nei giorni scorsi un’anziana jesina che vive sola.

Sono in aumento non solo i furti, ma anche le truffe ai danni degli anziani nelle ultime settimane in città e in Vallesina. Le due donne, sui 35-40 anni ben vestite e dall’accento italiano, una volta in casa, hanno accettato l’invito di sedersi per un caffè. Ad un certo punto una di loro ha chiesto di andare al bagno: in realtà ha passato al setaccio ben quattro stanze ripulendole di oro e denaro. Un lavoro certosino che deve aver impiegato oltre venti minuti per gli inquirenti. Di qui la pista dell’ipnosi.

«Non saprei dire per quanto tempo quella donna è stata di là, mi sentivo come addormentata» ha dichiaro l’anziana agli agenti del locale commissariato. Diverse anche le segnalazioni di falsi volontari di Croce Rossa e Avis che tentano di vendere calendari a prezzi imposti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Due incidenti stradali in meno di ventiquattro ore Successivo Sgarbi presenta la Bella Principessa di Leonardo da Vinci