Anziana massacrata a Fabriano La figlia incapace di intendere

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
ANCONA – Era incapace di intendere e di volere Consuelo Galea, 41 anni, quando il 25 luglio scorso massacrò la madre – Maria Bruna Brutti, 76 anni – nella villetta di via Broganelli a Fabriano colpendola più volte alla testa con il calcio di una pistola-mitragliatore da soft-air.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Sport: Spacca, tagli frutto legge votata anche da Vezzali Successivo Delitto di Fabriano, la perizia: "Consuelo Galea incapace di intendere e volere"