Anziana scippata da un balordo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto San Giorgio, 7 aprile 2015 – Lo scippo pare purtroppo diventato una costante a Porto San Giorgio, tanto da non fare quasi più notizia, al pari dei furti negli appartamenti e del saccheggio delle auto in sosta, specialmente sul lungomare. Sembra proprio che non vi siano freni efficaci alla microcriminalità e magari i delinquenti potrebbero essere sempre gli stessi.

L’ultimo scippo, in ordine di tempo, ieri mattina. È avvenuto alle 10.45 in via Giordano Bruno ai danni di un’anziana del posto. La donna è stata avvicinata da dietro da un balordo, che le ha strappato la tracolla per poi rapidamente dileguarsi a piedi in un vicolo. Per fortuna la donna non è caduta, né ha riportato danni fisici. Lo spavento però è stato enorme. Nella via a quell’ora non c’era anima viva, anche perché tutti i negozi avevano le serrande abbassate per le festività pasquali. Quindi non vi sono stati testimoni e nessuno ha potuto dare una mano alla malcapitata. È stata lei stessa a telefonare ai carabinieri, che l’hanno raggiunta, per poi condurla in caserma a sporgere denuncia. Nella borsa aveva un po’ di soldi e naturalmente i documenti, che quasi di sicuro recupererà, poiché il delinquente scippatore in genere prende i soldi e se vi sono, oggetti di valore, per poi buttare via il resto. I carabinieri verificheranno se il fatto è stato registrato da una qualche telecamera dei negozi nei dintorni. Un altro scippo, sempre nelle vie del centro e sempre ai danni di un’anziana signora, si era verificato circa una settimana fa. Un altro ancora in precedenza presso la filiale Carifermo di via Genova, quando sempre ad una donna avanti con gli anni è stata strappata la borsa, dopo aver prelevato al bancomat. Non tutti gli scippi, però, si sono conclusi a favore del malfattore: in un altro caso ancora, infatti, avvenuto in viale della Stazione, i responsabili sono stati acciuffati dai carabinieri grazie pure all’aiuto di un passante.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

I commenti sono chiusi.