Anziani pestati in strada a Tolentino, identificato l’aggressore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino (Macerata), 2 dicembre 2014 –   E’  stato identificato l’aggressore della coppia di anziani pestati in viale dei Cappuccini domenica verso le 15, davanti alle Fonti di San Giovanni. Ieri pomeriggio i due, lui 85 anni e lei 82, hanno riconosciuto subito, in foto, il giovane tolentinate che li aveva picchiati senza un apparente motivo. Provocando una frattura all’omero alla vecchietta, con trenta giorni di prognosi. L’aggressore, conosciuto in città, in attesa degli sviluppi giudiziari del caso, è libero. I carabinieri della Compagnia di Tolentino stanno effettuando ulteriori accertamenti per capire le cause. La questione è molto delicata in quanto si tratterebbe di un uomo con instabilità mentale. Secondo le indagini, sono esclusi sia un tentativo di rapina o scippo sia il gioco criminale che va di moda negli ultimi tempi, il knowout game che consiste nel dare pugni ai passanti per divertimento. Il colpevole non è un padre di famiglia colto da un raptus improvviso, ma un ragazzo che dovrebbe stare male da tempo. Non si sa ancora cosa abbia scatenato la sua rabbia. Però, senza pronunciare una parola, ha schiaffeggiato i due anziani davanti alle storiche Fonti, probabilmente mentre si dirigevano al cimitero. La donna, ricevuto il colpo, è caduta a terra. Trasportata al pronto soccorso di Macerata, insieme al marito che se l’è cavata invece con cinque giorni di prognosi, è tuttora sotto choc. 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Chiedono cibo e vestiti alla Caritas, poi buttano tutto nel bidone Successivo Pescherecci decimati da crisi e spese