Approvato il calendario 2015 della pesca sportiva

Pesca sportiva

ANCONA – Approvato il calendario 2015 della pesca sportiva.

La giunta regionale ha approvato il calendario piscatorio 2015, che mira – afferma l’assessore Paola Giorgi – «a salvaguardare la fauna ittica e tutelare l’ambiente. Con questo strumento discipliniamo gli attrezzi, le esche e i sistemi di pesca, le dimensioni minime di cattura, i periodi e gli orari di divieto e il numero dei capi prelevabili in relazione alle diverse specie ittiche e altre modalità da osservare. L’approvazione è avvenuta dopo aver ottenuto il parere favorevole delle provincie e delle associazioni».
La pesca alla trota è consentita a partire dal 22 febbraio fino al 4 ottobre. È vietata la pesca del coregone dal 15 dicembre al 15 gennaio, del luccio dal 15 febbraio al 15 marzo, della carpa e della tinca dal primo al 30 giugno, del persico reale dal primo marzo al 30 aprile e della cheppia dal 15 maggio al 15 giugno. In tutte le acque interne della regione la pesca è consentita da un’ora prima del sorgere del sole a un’ora dopo il tramonto, per un massimo di cinque capi di salmonidi catturabili giornalmente. Nelle acque di categoria A è vietata ogni forma di pesca di qualsiasi specie ittica dopo la chiusura della pesca alla trota, mentre in quelle di categoria B, dopo la chiusura alla trota, è consentito pescare altre specie ittiche fino al 22 novembre 2015. Il calendario fissa altri divieti, quali la pesca del gambero, del granchio di fiume o dell’anguilla, mentre è vietato vietato abbandonare esche, pasture o pesci lungo la sponda, sui greti e in genere nell’alveo dei corsi d’acqua. Chi esercita l’attività piscatoria nelle acque di categoria A e B, oltre alla licenza, deve essere in possesso del tesserino rilasciato dalla Provincia di residenza, su cui annotare la giornata di pesca e i capi catturati.
Il costo del tesserino è di cinque euro, mentre la sanzione per mancata riconsegna entro il 30 novembre va dai 25 ai 50 euro.

FONTE IL CORRIERE ADRIATICO

Fonte foto dal web

Precedente Unicam inaugura ​l'anno accademico Successivo Porto Sant’Elpidio, minacce e molestie alla ex: 24enne nei guai per stalking