Apre ‘Fritto Misto’. Delizie per ogni palato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 24 aprile 2015 - SI APRE oggi l’undicesima edizione di ‘Fritto Misto’, la kermesse enogastronomia che fino al 3 maggio coinvolgerà turisti e visitatori del capoluogo Piceno in una vera e propria maratona del gusto, alla scoperta delle specialità della frittura italiana ed internazionale. Il tradizionale taglio del nastro è in programma alle 11, in piazza Arringo dove, per tutta la durata della manifestazione, il ‘Palafritto’ accoglierà i buongustai dalle 12 alle 15 e dalle 18 alle 23. Al suo interno, i tradizionali sapori mediterranei si alterneranno a quelli esotici delle prelibatezze internazionali.

Per degustare olive ascolane del Piceno Dop, fish kebab, fritto di paranza, tempura, sambousik, patatine fritte di montagna e molto altro ancora, basterà acquistare l’apposito tiket al costo di 12 euro. Il biglietto comprende anche la ‘Fritto Card’ che, oltre a sconti e omaggi offre la possibilità di partecipare al concorso promosso in collaborazione con ‘Food & Relax’: il più fortunato si aggiudicherà viaggio, alloggio e biglietto per due persone per ‘Expo Milano 2015’. Come di consueto, ‘cooking show’, degustazioni e laboratori scandiranno il calendario della kermesse durante la quale il cibo di strada diventerà ‘gourmet’.

Per la prima volta, ‘Fritto Misto’ in collaborazione con il ‘Consorzio Tutela Vini Piceni’ propone lo spazio ‘Vini e street food di marca’ nell’ambito del quale grandi chef e blasonati maestri di cucina prepareranno dal vivo i loro piatti, presentandoli in abbinamento ai vini più adatti. Ad iniziare sarà Massimo Garofoli: oggi e domani, lo chef preparerà carciofi fritti di Montelupone e pizzetta fritta al nero di seppia.

Nei giorni successivi, ad alternarsi ai fornelli saranno altri rinomati ‘re della cucina’: Aurelio Damiani, Enrico Mazzaroni,Errico Recanati e Rosaria Morganti. Ma ‘Fritto Misto’ mette in vetrina anche gli eventi che promuovono l’eccellenza enogastronomica del Piceno. Domani e domenica, alle 12, nell’ambito del progetto di filiera ‘Piceno Open’, ‘Vinea Qualità Picena’, si terrà la presentazione e la degustazione gratuita di oli biologici. L’iniziativa sarà replicata anche il 2 e 3 maggio. Sarà, invece, presentato domani alle 11, il ‘Progetto Piceno Senso Creativo’, sostenuto dal ‘Gal Piceno’ e realizzato dal ‘Consorzio Piceni Art For Job’, con degustazione finale di prodotti tipici. Gli assaggi di vino e birra e le ‘Lezioni da bere’ (che domani, alle 17, proporranno la degustazione del Conero Riserva Docg), sono altri momenti della manifestazione, organizzata da ‘Tuber Communications’ e dall’agenzia ‘Sedicieventi’, con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia e del Comune di Ascoli e il supporto della Camera di Commercio di Ascoli.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente San Benedetto, frontale fra due auto ​Il traffico va in tilt nella zona del porto Successivo Semina il panico armato di balestra