ARCEVIA – Tragedia, comandante dei carabinieri vola dalla finestra e muore

CARABINIERI

ARCEVIA – Tragedia questa mattina in un alloggio di servizio della caserma dei carabinieri di Arcevia (Ancona). Un carabiniere della locale stazione, il comandante Andrea Carnevali, 45 anni, è precipitato dalla finestra ed è morto sul colpo. La disgrazia intorno alle 5. Sono aperte tutte le ipotesi.

La caduta è avvenuta in un locale attiguo alla stazione dei carabinieri. Un volo di una quindicina di metri. Inutile il soccorso del personale del 118. Sul posto anche i vigili del fuoco di Arcevia. Indagano i carabinieri di Fabriano per ricostruire la dinamica, ma sarebbe da escludere l’ipotesi di un evento criminoso.

Carnevali, originario di Montefano, è molto conosciuto in paese. Il maresciallo comandava la stazione da tempo. Apprezzato, stimatissimo, un curriculum ineccepibile. Ieri ha svolto regolarmente servizio fino in tarda serata. In nottata si è alzato ed è avvenuta la tragedia. Al momento non sono stati trovati elementi per ipotizzare interventi esterni. Le ipotesi: incidente o suicidio, ma non sono state trovate lettere.

NOTIZIE – FABRIANO – ARCEVIA – SASSOFERRATO

FONTE IL MESSAGGERO MARCHE

Precedente Droga tagliata male e pericolosa Scattano le manette per otto persone Successivo Città in lutto per Franco Spalvieri, presidente di Carisap e Fondazione