Area Vasta, arriva la Finanza: verifiche sugli orari dei dipendenti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 20 dicembre 2014 - La Finanza di Ancona negli uffici dell’Area Vasta 3 a Santa Croce. Giovedì mattina i militari del Nucleo di polizia tributaria hanno fatto un controllo a sorpresa, nella sede amministrativa dell’azienda sanitaria, acquisendo alcuni documenti. In particolare, a quanto sembra, sarebbero stati presi i cartellini che documentano gli orari di entrata e uscita dei dipendenti. Massimo riserbo sull’obiettivo dei finanzieri, né chi sia stato a disporre questa verifica a Macerata. Di più forse se ne saprà nei prossimi giorni.

«Si tratta solo di controlli di routine – assicura il direttore generale Pierluigi Gigliucci – che i nostri uffici di tanto in tanto ricevono, come è normale. Non c’è assolutamente nulla di strano o di sospetto». Di più per il momento è impossibile dire. Una volta completate le verifiche potrebbero far venire fuori risultati interessanti, così come potrebbe essere accertato che non ci sono anomalie o irregolarità nell’attività svolta negli uffici dell’Area vasta.

La verifica arriva dopo il polverone sollevato dai premi – in quattro casi, superiori ai 40mila euro – ricevuti dai dirigenti amministrativi, senza delibera autorizzativa e in un momento in cui tutti i pagamenti di extra sono bloccati. Sulla vicenda, il direttore generale aveva annunciato il coinvolgimento dei vertici regionali, per ricostruire i fatti e valutare le responsabilità e subito, in via precauzionale, da Ancona era arrivata la disposizione di riprendere indietro le elargizioni. E’ in ogni caso troppo presto per poter dire se la segnalazione sui premi possa essere ricollegata agli accertamenti avviati l’altro ieri da parte della Guardia di finanza del capoluogo di regione.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Aggredito al ristorante il consigliere comunale Angelini Successivo Il farmacista Angelini ​aggredito al ristorante