Arriva Swing, il nuovo treno diesel per i pendolari

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 16 luglio 2015 – Swing, il nuovo treno diesel, è stato inaugurato stamattina alle 11 (guarda le foto). Partito dal binario 1 dalla stazione di Macerata, ha fatto il suo primo viaggio fino ad Ancona, dove è arrivato puntuale alle 12. Da lunedì, i mezzi, nuovi di zecca, saranno disponibili per i passeggeri e inizieranno a circolare sulla tratta Civitanova – Macerata – Fabriano – Ancona. A questi due, si andranno ad aggiungere a settembre altri sei Swing, per un totale di otto nuovi treni in circolazione, che andranno a sostituire completamente la vecchia littorina. I prezzi del biglietto e i tempi di percorrenza resteranno gli stessi.

«I mezzi che abbiamo usato finora – scherza il sindaco Romano Carancini – appartengono al secolo scorso. Negli ultimi mesi, abbiamo chiesto con forza di avere un servizio efficiente con mezzi dignitosi e di qualità, al passo con i tempi. E abbiamo avuto risposte. Oggi è un giorno di grande soddisfazione. Speriamo non sia un punto di arrivo, ma di partenza, per migliorare ancora». «Sono orgoglioso di questo risultato – dice Angelo Sciapichetti, assessore regionale ai trasporti -. Abbiamo accelerato i tempi su questa tratta sempre tanto criticata, dando così un segnale forte che continuiamo a ritenerla strategica. Dal 31 agosto, si riuscirà a collegare Macerata con Ancona con 11 corse al giorno, e il viaggio durerà un’ora. Una conquista per pendolari e studenti». I treni Swing (ditta polacca Pesa) si vanno ad aggiungere agli altri otto treni Jazz (ditta francese Astom, che fabbrica in Italia), che sono già in circolazione dallo scorso aprile su altre linee regionali. I 16 nuovi mezzi sono stati ottenuti attraverso una gara europea. La Regione ha stipulato quindi un contratto servizi per 16 treni in totale: un treno Swing costa quattro milioni di euro, mentre un Jazz costa sette milioni di euro. La Regione ripagherà dunque Trenitalia (che si è indebitata per contratto) per 24 anni (tempo di ammortamento civilistico stimato per questi nuovi mezzi).

Chiara Gabrielli

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Inaugurato l’anno rotariano al Circolo cittadino Successivo Bazar della droga sotto l’asse attrezzato: arrestato un giovane