Ascensore bloccato, dentro c’era un uomo morto

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino (Macerata), 28 luglio 2016 – Stroncato da un malore in ascensore, un uomo di 75 anni è morto in un’abitazione di via Della Pace, in pieno centro. Questa mattina, verso le 11.15, un muratore di Belforte del Chienti, Mario Pontillo Contillo, è stato colto da un infarto mentre era andato a visitare una casa di Tolentino.

A dare l’allarme un’inquilina del palazzo, che aveva chiamato gli agenti della polizia municipale pensando che l’ascensore fosse fuori uso: non appena è stata sbloccata la porta infatti il 75enne è stato trovato a terra con le gambe alzate verso l’apertura, bloccandone l’apertura. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco e i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

L’ambulanza potrà riprendere la salma solo una volta che le bancarelle del mercato settimanale avranno smontato. Sconvolta la moglie dell’uomo, arrivata sul posto e assistita dai passanti.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Insetto entra nell’auto, pauroso schianto e un ferito. A bordo del veicolo una coppia di fabrianesi Successivo Apre il gas in casa per togliersi la vita, rischia di far saltare in aria la palazzina