Ascoli, calci e pugni alla moglie che non vuole fare sesso con lui

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
ASCOLI -Il sostituto procuratore della Repubblica del tribunale di Ascoli, Umberto Monti ha chiesto al giudice per le udienze preliminari il rinvio a giudizio di un cittadino di nazionalità tunisina, Fouad M., 32 anni, residente ad Ascoli, indagato per maltrattamenti nei confronti della moglie e di minacce.

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Le quadrelle 

Precedente Ascoli, i quartieri restano al buio coi nuovi lampioni con lampade a led Successivo Fano, licenziata la dirigente dell'Ambito 6 Sonia Battistini: "Sono stata corretta"