Ascoli, il capo gli nega l’aumento, lui svuota la cassaforte della ditta: dipendente rischia licenziamento

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –

IL BORGHIGIANO 20142015
MONTEPRANDONE (Ascoli Piceno) Voleva un aumento, ma invece di ottenerlo dal datore di lavoro ha pensato bene di prenderselo da solo svuotando la cassaforte della ditta dove era impiegato.

LEGGI LE NEWS DEL MESSAGGERO MARCHE

Precedente Coltellate per regolare i conti Catturato un altro tunisino Successivo ‘Servo per due’, Favino in tournée nelle Marche